Shangai Tower J-Hotel, l’hotel di lusso più alto del mondo

di Redazione Commenta

È stato presentato a Shanghai l’hotel ultra-lusso più alto del mondo, lo Shangai Tower J-Hotel, promosso dal brand ultra-lusso “J” di Jin Jiang, la più importante catena di hotel della Cina. La stupoenda struttura sarà gestita da Interstate China hotel & resorts. A Dubai nel Burj Khalifa il piano dedicato all’hotel Armani è il 37° ed è quindi situato più in basso rispetto alla lobby dello Shangai Tower J-Hotel che sarà collocata al 101° piano mentre le 258 camere previste per gli ospiti sono situate tra l’84° e il 110° piano.

Ancora numeri: 121 piani per circa 740 metri di altezza e una superficie di oltre 2 milioni di metri quadrati. L’apertura, intanto, è prevista per il 2014. Tocca dunque aspettare.

La Shanghai tower vede la sua ubicazione nel centro del business district di Lujiazui, a Pudong, nei pressi dello Shanghai world financial center e della Jin Mao tower.

Un po’ di storia – seppur recente – per comprendere la genesi completa di questo immenso progetto più unico che raro. A marzo 2010, Hotel acquisition company, joint-venture al 50% tra Thayer hotel investors, fondo di private equity promosso da Thayer, e Jin Jiang Hotels, aveva acquisito Interstate hotels & resorts con una transazione valutata approssimativamente 400 milioni di dollari. L’operazione ha segnato tre importanti pietre miliari: per la prima volta, una società cinese ha acquisito una società alberghiera statunitense; per la prima volta una simile entità ha comprato una compagnia quotata americana e l’ha delistata; e, infine, è stata costituita una specifica società di private equity per acquisizioni immobiliari negli Stati Uniti.

L’accordo prevede che 100 executive di Jin Jiang andranno negli Stati Uniti per un programma di sviluppo finalizzato alla formazione su principi di gestione alberghiera secondo standard occidentali. Il programma include anche corsi presso laCornell university school of hotel administration e presso il Leland C. and Mary M. Pillsbury institute for hospitality enterpreneurship.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.