Prada: la società sbarca in Borsa … ma quella di Hong Kong

Spread the love

Dopo tante esitazioni Miuccia Prada e Patrizio Bertelli hanno deciso di portare la società in Borsa, ma ad ospitare le quotazioni non sarà quella di Milano, bensì quella di Hong Kong ed il debutto potrebbe avvenire in settimana prossima.

La decisione è stata data ieri al termine del consiglio d’amministrazione ed ha lasciato tutti sconvolti, non per l’avvento in Borsa ma per il listino, ma del resto la Cina è il mercato di maggior espansione in questo periodo, con tante potenzialità ed è giusto farla conoscere da vicino ai paperoni cinesi e l’intento di raccogliere un miliardo e mezzo per finanziare l’espansione,e poi con un pool di banche la divisione corporate di banca Intesa guidata sa Gaetano Miccicché.

Ovviamente la scelta Hong Kong non ha di certo fatto piacere a Piazza Affari, ma Prada quotata su listino europeo può valere in totale tra i 5 e g miliardi, mentre in Oriente aumenta a 6 e 7 miliardi.

Prada è solo una della lista delle tante maison e brand pronti ad entrare in borsa, come per esempio Moncler che però sceglie Milano.

Lascia un commento