Hamilton Hall, appartamenti di lusso per gli appassionati di golf

di Valeria Douglas Commenta

 Conoscete l’Hamilton Hall a St. Andrews in Scozia? Beh, in ogni modo oggi ve ne parliamo perché ci sono grandi novità in ballo. Trattasi infatti di un edificio storico noto per l’immenso e meraviglioso campo da golf che lo circonda. Un vero sogno. Nel corso degli anni, sappiate, la struttura ha subito diverse conversioni. Se inizialmente era un hotel apprezzato dalle grandi personalità internazionali (vedi Edoardo VIII e Giorgio VI tra gli ospiti che hanno avuto la possibilità di soggiornarvi in tempi ormai lontanissimi) soprattutto per la sua vicinanza all’esclusivo Royal & Ancient Golf Clubhouse, è poi diventato per un certo periodo dormitorio della St. Andrews University.

Nel 2009, poi, l’edificio ha vissuto una nuova fase ed è stato acquistato per più di 16 milioni di euro dalla Golf Resorts International, una delle società del miliardario americano Herb Kohler, già proprietario del vicino Old Course Golf Resort & Spa e noto appassionato del green.

E qui arriva il clou del discorsi: proprio in questi giorni Kohler ha svelato il progetto di riqualificazione che dovrebbe terminare – o almeno si spera – nella primavera del 2012.

Cosa accadrà dunque? Ve lo diciamo subito. L’antico hotel sarà ristrutturato e arriverà a ospitare ben 26 appartamenti di lusso: 25 residenze da un minimo di 120 metri quadri – per 1,6 milioni di euro – a un massimo di 250 più un superattico completo di terrazza privata con vista a 360 gradi sui dintorni e sul campo da golf.

Mica male, vero? Proprio no. Per i fortunati che potranno risiedere in questo paradiso, non finisce qui. E sapete perché? Vi diciamo anche questo. Oltre all’accesso all’esclusivo Old Course Golf Resort & Spa e alla Kohler Waters Spa, anche maggiordomo e chef personale, sommelier, parcheggio privato e golf concierge. Il Grill Restaurant e il Bar saranno invece aperti anche al pubblico. Un paradiso da non perdere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.