Un doblone Brasher del 1787 in oro venduto a 7,4 milioni di dollari

di Benedetta Guerra Commenta

Un’antica moneta d’oro, doblone Brasher del 1787, coniata negli Stati Uniti è stata venduta ad un anonimo per la delicata somma di 7,4 milioni di dollari.

Questo è il doblone più costoso al mondo, e la società che ha condotto l’affare è la Blanchard & co.

La moneta è stata coniata da Ephraim Brasher, un orafo amico di George Washington, ed è stata realizzata con 26,66 grammi d’oro e all’epoca della sua creazione aveva un valore di 15 dollari, mentre ora ha un valore di oltre 1.500 dollari. La storia di questa moneta d’oro e la sua rarità hanno fatto si che il prezzo lievitasse in una maniera esponenziale tanto da arrivare a 7,4 milioni di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.