Arriva Il make up Autunno Inverno 2010 2011

di Giulia Ferri Commenta

Come sarà il make up per la stagione autunno inverno 2009 2011? a quanto sembra il minimal chic fonte d’ispirazione per i fashionist che per la stagione fredda mixano il nude look a labbra rosso fuoco,  un pò come le dive degli anni ’50, un pò come le ballerine di Charleston degli anni ’20. Ma probabilmente è il blu, insieme al viola i colori che si stanno affermando per la maggiore.

Eppure se lo stile retrò è una componente che presiede il make up autunno inverno 2010 2011 la componente tecnologica aggiunge luminosità e iridescenza ai visi, marcando una sostanziale differenza tra i visi pallidi e incipriati dell’epoca e i visi lusminosi di tendenza.

A quanto sembra a parte questo giochio di chiaro-scuro-colorato non ci sia una tendenza all’estremo che faccia assomigliare le persone al movimento emo, anche perchè i colori must per quest’inverno sono il viola (prevedibile) e il blu (con appoggio del settore moda e di un estate a rodaggio).

Per chi può apparire il blu un pò troppo austero essendo il colore d’eleganza per eccellenza consigliamo il Tru Blue Lash di Diego De La Palma, un blu elettrico che non mancherà di stupire per la sua voglia di uscire un tantino fuori dai nuovi schemi.

Giorgio Armani invece opta per il blu notte con la linea Night Shades e con i colori intramontabili della collezione 4 Eyes Designing Colors, che include 3 sfumature: il blu navy, il brown e l’argento.

Lancome riscopre la belle epoque con la collezione French Touch con molti colori che donano riflessi metallizzali dal nude al cherry.Decisamente più elegante Guerlain con la collezione Ecrin 6 coleurs, che attinge ai colori naturali scuri e ai viola.

Anche Estée Lauder direge la sua preferenza verso i colori tendenti al blu e al viola con la collezione Blue Dalia che proponi 2 tonalità di diverse, un blu elettrico e un viola intenso che sfuma sul lilla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.