WHITE chiude l’evento a quota 15.311 visitatori

di Benedetta Guerra Commenta

WHITE chiude l’evento a quota 15.311 visitatori.
Anche questa edizione, è stato un contenitore di eventi, dinamico e giovane che ha coinvolto il mondo della moda in un carnet de voyage ricco di impegni, tra una sfilata in metropolitana, un party nottetempo nel cuore di Milano, una festa in boutique e una mostra di alto contenuto etico e sociale.

White in tre giorni di eventi ha visto la presenza di 11.036 compratori (+ 11% rispetto all’edizione di febbraio 2010) dei quali 2.983 stranieri (+8%) e di 793 giornalisti, per un totale di 15.311 (+ 22%) che superano quota 17mila se, al dato registrato, si aggiungono le oltre 2mila presenze stimate negli eventi in città (Daad-Dantone/Gustav Lins, sfilata in metro di Alessandra Marchi e party a Palazzo Giureconsulti).

“La crescita dei buyer internazionali” dichiara Simona Severini, general manager di White “dimostra nei fatti che, pur consapevoli di quanto lungo sia il cammino, abbiamo intrapreso la strada giusta per diventare un grande contenitore di idee e di eventi internazionali, legati al mondo della moda e della cultura contemporary”.

“Ringrazio il Comune di Milano e la Camera Nazionale della Moda Italiana” aggiunge il presidente Massimiliano Bizzi “perché, tutti insieme, abbiamo contribuito a imprimere emozione ed entusiasmoagli eventi organizzati nella fashion week”.

La 21ma edizione di White si è svolta a Milano dal 25 al 27 febbraio e ha coinvolto 346 espositori, dei quali il 30% proveniente dall’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>