Stallone attacca la casa d’aste Profiles in History: i guntoni sono un falso

di Benedetta Guerra Commenta

I guanti utilizzati da Stallone del film Rocky sono stati fissati per una vendita all’asta il mese prossimo durante un evento organizzato da Profiles in History – Concessionario noto per la vendita di memorabilia.

Stallone quando è venuto a sapere dell’asta ha subito chiamato il suo avvocato, il pit bull Marty Singer, che ha mandato subito una lettera al PIH, dichiarando: “Occorre considerare che questi elementi non sono ‘di Sylvester Stallone e che i guantoni da boxe dal primo Rocky’ non sono autentici “.

Stallone ha minacciato di citare in giudizio la casa d’asta se non toglie subito i pezzi non appartenuti a lui e non datati 1986.

PIH ha detto di “ritirare gli oggetti in attesa di ulteriori ricerche“. Anche se un portavoce ci dice l’azienda è molto fiducioso ed i guanti sono legittimi.

fonte TMZ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>