Il 21 marzo, nella città di Londra avverrà l’inaugurazione del nuovo Sanctum Soho Hotel, disegnato dal gruppo Design Hotels, che lo ha reso un vero gioiello, una meta ambita per tutti gli amanti del Rock.

Situato nel quartiere di Soho, l’hotel occupa due case in stile vittoriano, esattamente a Warwick Street, l’edificio è il frutto della collaborazione tra Mark Fuller proprietario di numerosi Night club e la band degli Iron Maiden.

Trenta camere ed una suite sul tetto con relativo giardino privato, ogni camere ha un accesso ad Internet, un lettore DVD, un IPod ed una consolle della Nintendo con la Wii Fit, senza dubbio un’idea originale, perfetta per chi vuole tenersi in forma.

Sul tetto c’è la piscina con acqua calda ed un cinema da 45 posti chiamato Sanctum. L’interno dell’Hotel è stato personalizzato da Lesley Purcell con quattro colori predominanti, il Silver Bullet, Expresso Deco, Naked Barocco e Purple Haze, rispettivamente argento, marrone, rosa e malva ed una hall con due caminetti e alcuni dipinti di Xavier Pick.

L’Hotel è proteso verso clientela particolare, gli artisti, e i musicisti borchie e teschi. Fuori dall’entrate vi saranno una miriade di buttafuori, che proteggeranno l’entrata dai fastidiosi paparazzi che cercheranno di infastidire le star.

I camerieri e il personale in generale, sarà vestito tutto di nero, ed ogni sala avrà mini bar con altoparlanti Bang & Olufsen.

I costi dell’Hotel oscilleranno tra i 145 £ e le 1250 £ per una notte, ma solamente attraverso una prenotazione. Per l’apertura si prevede già il pienone, e per i prossimi mesi, sarà difficile poter pernottare all’interno del Sanctum, almeno che non si sia prenotato già da qualche tempo.

Insomma, ora anche i borchiati potranno godersi delle rilassanti (se così si può dire), vacanze all’interno di un Hotel fatto a posta per loro, anche perché creato da i fantastici Iron Maiden.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>