Richemont crea 800 nuovi posti di lavoro in Svizzera

di Valeria Douglas Commenta

Richemont, uno dei maggiori gruppi al mondo operante nel settore del lusso, creerà 800 nuovi posti di lavoro in Svizzera entro quest’anno.

L’annuncio più che gioioso è arrivato dopo la chiusura positiva dell’esercizio 2010 che ha visto lievitare il giro d’affari di un terzo rispetto all’anno precedente. Per dirla in numeri, un giro di affarri da 8,65 miliardi di franchi. Solo nel mese di aprile, le vendite sono aumentate del 32 per cento. Insomma, sono soddisfazioni.

I venti stabilimenti Richemont presenti in Svizzera si stanno dunque già occupando delle nuove assunzioni che porteranno alla creazione di 800 nuovi posti di lavoro. Il mercato del lusso, a dispetto di quanto si possa pensare, non è in crisi e le aziende leader di settore come Richemont non possono che approfittare del momento positivo. Buon per loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>