Profumi femminili di lusso: il nuovo My Burberry Blush

di AnnaMaria Commenta

Entro Agosto, Burberry lancerà l’ultima aggiunta alla collezione delle sue fragranze. Ispirato ai giardini di Londra, l’Eau de Parfum chiamato My Burberry Blush, è il risultato di una collaborazione tra il CEO di Burberry, Christopher Bailey, e il famoso maestro profumiere Francis Kurkdjian. Descritto come un profumo luminoso, fresco e femminile, My Burberry Blush rappresenta la prima luce del giorno su un bocciolo di fiore dal profumo vivido ed energico.

La fragranza si apre con melograno e limone vibrante che poi lasciano il posto a delicate note di petalo di rosa e mela croccante. Alla base, il profumo vanta note di gelsomino e glicine. L’attrice britannica Lily Jame sarà il volto della seconda campagna pubblicitaria di questa fragranza che verrà girata da Mario Testino.

PROFUMI DI LUSSO: GOLDEA DI BULGARI

Catturando gli elementi femminili della fragranza e la sua morbida tonalità rosa, la bottiglia mette in scena la firma My Burberry design che siamo abituati a riconoscere, anche se questa volta ha un coperchio più leggero la cui forma è stata ispirata dai bottoni del cappotto più iconico di Burberry, ed è legato da un nastro di gabardine cucito a mano che pende sul collo della bottiglia.

NUOVE FRAGRANZE DI LUSSO PER LUI: MR BURBERRY EAU DE PARFUM

Proprio come è avvenuto per i profumi My Burberry Eau de Parfum, Eau de Toilette e My Burberry Black, anche questa volta i clienti possono personalizzare le loro bottiglie utilizzando il servizio di monogramma disponibile online e in alcuni negozi di Burberry. E le donne potranno accompagnare la fragranza ad una nuova collezione make-up chiamata “The Blush Collection”, una palette di blush in polvere e lipgloss in edizione limitata nelle sfumature delicate del rosa e dei colori nude morbidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>