Il più ricco tra gli arabi è il principe saudita Al-Waleed bin Talal

di Benedetta Guerra Commenta

Il principe saudita Al-Waleed bin Talal, presidente della Kingdom Holding Company, è in cima alla Richt List dei ricconi arabi. Il principe, soprannominato “Prince of Twitter”, per l’investimento di 300 milioni di dollari nel network di micro-blogging, durante il 2011 ha visto la sua fortuna aumentare del 4.4%, arrivando a 21.3 miliardi dollari.

La rivista Arabian Business ha nominato il principe come l’arabo più potente del 2011 e secondo la Saudi Gazette, il gruppo KHC, suo al 95%, è il gruppo straniero che fa più investimenti negli States.

Che Al-Waleed bin Talal amasse il lusso, era cosa chiara a tutti, basta guardare i suoi investimenti, le sue auto, le dimore, inoltre non è da tutti venir chiamato il Warren Buffett d’Arabia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>