La Regione Marche firma accordo con Charming Travel per i viaggi di lusso

di AnnaMaria Commenta

La Regione Marche diventerà una delle mete dei viaggi di lusso per la rete internazionale di medio e piccoli tour operator raccolti sotto la sigla The Charming Travel. L’accordo è stato firmato con il network di tour operator provenienti da vari Paesi europei tra cui Germania, Gran Bretagna, Austria, Svizzera, Belgio e Russia, specializzati nella realizzazione di pacchetti di viaggio d’alta gamma per il segmento luxury.

Un successo enorme per la Regione Marche che, come sottolinea l’assessore al Turismo, Moreno Pieroni, il sarà inserita  tra le preferred destination partner ed i vari tour operator del consorzio si impegnerannoo a predisporre, con preventivi contatti e accordi con le singole realtà territoriali della regione, una serie di pacchetti d’offerta d’eccellenza per viaggiatori alla ricerca del comfort assoluto e della bellezza.

> ONE FINE STAY, I VIAGGI DI LUSSO NELLE MERAVIGLIOSE CASE DEGLI ALTRI

The Charming Travel Network è una rete di tour operator nata con lo scopo primario di creare un network di operatori qualificati del settore, che condividano la volontà di proporre ai propri clienti non semplici viaggi ma vere e proprie esperienze di viaggio, uniche ed originali all’insegna del lusso e del relax, proponendo anche mete turistiche insolite e lontane dai soliti circuiti del turismo di massa, pensate per tutti quei viaggiatori che sono alla ricerca di emozioni autentiche.

> TURISMO: IL  MERCATO DEI VIAGGI DI LUSSO E’ IN CRESCITA

Sul sito web del network è già possibile consultare profli, condizioni, località e pacchetti di tutti i tour operator coinvolti, che possono contare su un’assistenza specialistica continua, su piani di marketing congiunti e concordati e formazione con sviluppo culturale in ambito turistico.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>