I giovani italiani fanno shopping di lusso in aeroporto

di AnnaMaria Commenta

Lo dicono chiaro i dati di una recente ricerca di Nielsen insieme alla SDA Bocconi School Management: un viaggiatore su 4 spende almeno 2500 euro in aeroporto oltre il check-in. Sarebbe questa la nuova tendenza dello shopping. Altro che le vie del centro di Roma o di Milano, agli italiani – e specialmente ai più giovani – piace fare shopping in aeroporto e in special modo di beni di lusso. Secondo la ricerca in questione, il 25% dei passeggeri con passaporto italiano fa acquisiti di beni o servizi di lusso ma i più spendaccioni sono risultati essere i giovani – i cosiddetti millenials di età compresa tra i 21 e i 35 anni – che viaggiano molto e amano acquistare beni di lusso.

L’85% degli intervistati infatti ha effettuato almeno un acquisto in aeroporto o negli store degli scali aeroportuali internzionali, in particolare nelle boutique di lusso. Tantissime le ragioni per fare spese pazze in aeroporto: tra le motivazioni principali c’è la volontà di fare un regalo (25%), poi la voglia di grafiticare se stessi (33%) ma anche la possibilità di approfittare particolari promozioni (46%) o di trovare una specifica collezione (70%).

> LA TOP DIECI DEGLI AEROPORTI DI LUSSO, VINCE SINGAPORE

Molti degLi intervistati riferiscono anche di essere particolarmente attratti dalla bellezza delle vetrine aeroportuali, che sono in grado di catturare l’attenzione e che aiutano ad ingannare l’attesa a volte snervante dell’imbarco. Ma dove si fa shopping con più piacere? Sicuramente negli aeroporti internazionali. I più gettonati sono quelli di Londra, Hong Kong, Seoul e Dubai.

> EMIRATES E DUBAI: ANCHE L’AEROPORTO E’ DI LUSSO

Il lusSo del resto – come testimoniato da tante ricerche degli ultimi mesi – è un settore in piena espansione che negli ultimi due anni è cresciuto del 7% e adesso sta tornando ad offrire prodotti dedicati proprio alla fascia d’età dei più giovani, che sembrano i più propensi ad approfittare di servizi basati sul digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>