leonardo.it

La Distilleria Andrea Da Ponte presenta il restyling della Vecchia Grappa di Prosecco 8 annate

 
Benedetta Guerra
16 aprile 2012
Commenta

La Distilleria Andrea Da Ponte nella cornice del Tortona Design Week di Milano presenta il restyling della Vecchia Grappa di Prosecco 8 annate.

Al Fuori Salone milanese, che avrà luogo dal 17 al 22 aprile la zona compresa tra via Tortona, via Savona e via Stendhal diventerà un incrocio di ricerca, innovazione, avanguardia e comunicazione.

Questa manifestazione internazionale rappresenta per Da Ponte la cornice ideale per mostrare il nuovo packaging di Vecchia Grappa di Prosecco 8 annate.

Stiamo parlando di un rinnovamento totale del prodotto, curato in ogni dettaglio per rappresentare al meglio una ritrovata identità, quella della Vecchia Grappa di Prosecco 8 annate Da Ponte.

La nuova bottiglia è più slanciata, è una champagnotta dalle spalle strette e dal collo allungato, rimando evocativo a prodotti di lusso.
L’etichetta è più semplice da leggere ed è graficamente più fresca ed evidenzia che si tratta della grappa risultante dall’insieme di 8 annate differenti ed affinate in barrique.

Nella fascetta
diagonale, si racconta il legame indissolubile tra il territorio delle colline di Conegliano e Valdobbiadene e la Vecchia Grappa di Prosecco 8 annate Da Ponte, la prima grappa di monovitigno di Prosecco al mondo.

La bottiglia riprende, in chiave attuale, gli storici segni delle confezioni di inizio Novecento, ma rispetto alla versione originaria, l’etichetta ha un taglio maggiormente ricercato e più dinamico, in accordo con le attuali strategie aziendali proiettate a un futuro.

Il rinnovo del packaging system dell’etichetta è stato affidato all’agenzia Boscolo Design Partners come primo passo di un percorso di riformulazione grafica dell’intera azienda.

Ivano Boscolo, titolare di Boscolo Design Partners ha detto:

Abbiamo voluto trasmettere a livello grafico la capacità innovativa di cui la Distilleria Andrea Da Ponte è espressione. Per elevare la percezione del brand allo stesso livello di altissima qualità che gli viene riconosciuto dal mercato.

La Distilleria presenta il nuovo visual al Fuori Salone perché è il tempio del design, la filosofia aziendale, vuole che all’evoluzione costante del prodotto, ossia al valore intrinseco del distillato, consegua un altrettanto costante restyling.

Francesco Fabris, amministratore unico dell’azienda ha dichiarato:

Dalla sua fondazione la Distilleria Da Ponte ha sempre saputo anticipare le esigenze del mercato attraverso la ricerca costante della perfezione in ogni campo. Questo retaggio ci ha spinto a modificare il packaging di uno dei nostri prodotti di punta, unendo la più nobile delle tradizioni alla modernità più attuale.

La Distilleria Andrea Da Ponte esprime la propria costruttiva intraprendenza come partner dell’esposizione The Fiction Hotel, organizzata all’interno del Coutyard di via Tortona 26 dallo studio Kingsize Architets, network di professionisti del design guidato dall’architetto Maurizio Favetta.

Qui si succedono diversi ambienti che ricordano gli interni di un albergo reale, vale a dire Garden Entry, Reception, Sala da Pranzo, Lobby Lounge, Camera, Bagno e Spazi Retail, e The Fiction Hotel vuole essere narrazione di eventi immaginari capaci di ispirare ed esprimere l’ampio spettro delle emozioni umane..

La Vecchia Grappa di Prosecco 8 annate, insieme con le etichette del repertorio della distilleria, verrà servita durante l’evento in varie occasioni, dall’opening cocktail, alla cena di presentazione, per continuare nel succedersi delle serate che animeranno The Fiction Hotel.

Vecchia Grappa Di Prosecco 8 annate
Carta d’Identità

Vitigni: vinacce di uve Glera
Zona: Prosecco Superiore D.o.c.g. Conegliano Valdobbiadene
Tipologia: insieme di 8 annate affinate in barrique
Grado alcolico: 42 % vol.
Premi: Medaglia d’oro al Vinitaly Grappa Tasting Award 2008 (Verona),
Nike d’oro 2010 alla Mostra dei Vini e delle Grappe Città di Vittorio Veneto (2010)

Caratteristiche sensoriali:
colore giallo dorato limpido;
odore di note erbacee di primo impatto che poi lascino spazio a sentori di albicocca e di miele;
sapore garbato, pieno e al tempo stesso morbido con sentori vanigliati, di miele e di liquirizia.

Distribuzione: nelle enoteche e nei migliori punti vendita della GD/DO e dell’Ho.re.ca.

Articoli Correlati
YARPP
Prosecco veneto DOP batte lo champagne: parola Mirco e Andrea Battistella

Prosecco veneto DOP batte lo champagne: parola Mirco e Andrea Battistella

Qualche anno fa, l’attore francese Pierre Segui disse: ‘quando un uomo dice di no allo Champagne, dice no alla vita’. Caro Pierre, ti sbagliavi di certo, o forse non ti […]

Grappa Of Ligneum Bonollo, nuove esperienze sensoriali

Grappa Of Ligneum Bonollo, nuove esperienze sensoriali

Of Ligneum Bonollo è la collezione di grappe elevate in legno con cui l’ azienda Distillerie Bonollo Umberto di Padova propone adesso nuove fragranze ed esperienze sensoriali. Alle già presenti […]

Distilleria Bortolo Nardini presenta l’Acquavite di Vinaccia Riserva 15 Anni

Distilleria Bortolo Nardini presenta l’Acquavite di Vinaccia Riserva 15 Anni

La nuova bottiglia di Acquavite di Vinaccia Riserva 15 Anni della Distilleria Bortolo Nardini porta la firma della Hangar Design Group. Il prodotto si è rinnovato nel design, rimanendo fedele […]

Pasqua 2010, le uova di Mirco della Vecchia

Pasqua 2010, le uova di Mirco della Vecchia

Da non perdere, in occasione della Pasqua 2010, la nuova collezione delle raffinate ed esclusive uova al cioccolato firmate dal maestro Mirco della Vecchia. Un catalogo aggiornato e soprattutto arricchito […]

Villa Sandi, l’eccellenza del bere tra grappa e prosecco

Villa Sandi, l’eccellenza del bere tra grappa e prosecco

La cantina trevigiana di Villa Sandi è da anni sinonimo di eccellenza sotto più punti di vista. Qualche esempio: il Prosecco di Valdobbiadene DOC Oris cuvée è prodotto da uve […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento