Atlantis Hotel Dubai: extralusso sull’isola artificiale The Palm

di Martina Braganti 2

L’Atalantis Hotel Dubai, è un vero gioiello di magnificenza: situato sull’isola di “Palm Jumeirah”, la più grande isola artificiale al mondo, è costato più di un miliardo di euro. La struttura ospita un immenso parco acquatico, e delizierà i suoi fortunatissimi clienti in suite extralusso, tra cui una da 18.500 euro e due con un acquario all’interno, da circa 5.900 euro a notte, dove si potrà mangiare su dei tavoli e accessori decorati in oro. Al suo interno anche la – già celebre – “Bridge Suite”, dal costo faraonico di 18.500 euro a notte; le camere tradizionali costeranno invece circa 300 euro a notte.

Come detto, il pezzo forte dell’Atlantis Hotel è l’immenso parco acquatico, che ospiterà più di 65.000 pesci; e, per i più piccoli, uno splendido delfinario. Non sono mancate le critiche degli ambientalisti, secondo i quali la costruzione di questo enorme complesso a Dubai avrebbe avuto un impatto ambientale disastroso, contribuendo a rovinare la barriera corallina costiera.  Le parole di Leibman, Presidente della “Kerzner International” (la società che gestisce l’Atlantis Hotel Dubai), si soffermano invece sui benefici che questo incredibile progetto ha avuto sul ripopolamente di specie in via di scomparsa, e sembrano concentrarsi altrove:

Non si costruisce una struttura alberghiera da un milione e mezzo di dollari ovunque; le persone verranno qui a passare le vacanze con le loro famiglie. Dubai è il posto perfetto per chi ama l’eccesso e la magnificenza. La scommessa dell’Atlantis Hotel Dubai è già vinta e i visitatori continueranno ad aumentare verticalmente

Non solo hotel. Infatti accanto al lussuosissimo resort, sorgeranno centri per conferenze e stanze apposite, create per ospitare le anteprime delle griffe più prestigiose; in previsione anche la costruzione di un teatro.

L’Atlantis Hotel, è situato sull’isola di Palm Jumeirah, una delle tre incredibili isole artificiali del complesso The Palm costruite dalla società visionaria Nakheel sulla costa della città di Dubai, negli Emirati Arabi, di fronte all’altrettanto celebre hotel a sei stelle di Burj-al-arab (le altre due “palme” si chiamano Palm Jebel Ali e Palm Deira).

Durante la costruzione, un incendio ha devastato una parte dell’hotel sulla Palm Island, durante il quale gli operai impegnati a terminare i lavori hanno dovuto lasciare l’edificio. Le cause dell’incendio a tutt’oggi sono ancora da chiarire. Abbiamo allegato anche l’immagini di questo evento che ha destato clamore su tutta la costa, in questa galleria di foto dell’hotel Atlantis di Dubai, godetevela.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>